Uretra femminile

Anatomia dell'uretra femminile

L’uretra è un condotto tubiforme lungo 4-5 cm (la linea tratteggiata in Fig. 1 indica il tubo uretrale).

L’uretra è costituita da vari strati, a partire dal più interno troviamo la mucosa, la sottomucosa e due strati muscolari (Fig. 2).

L’uretra maschile, invece, non è una struttura tubulare omogenea, ma un canale costituito da diversi tratti, ognuno con una sua caratteristica strutturale e funzionale.

Anatomia dell'uretra - Fig. 1
Anatomia dell'uretra - Fig. 1
Strati dell'uretra - Fig. 2
Fig. 2

Continenza

Nell’uretra femminile due meccanismi garantiscono la CONTINENZA.

  1. Il primo è rappresentato dal COLLO VESCICALE (evidenziato nel cerchio della figura 3).
  2. Il secondo è un muscolo esterno all’uretra:  lo SFINTERE URETRALE (in verde in figura 4).
    Questo muscolo è a forma di ferro di cavallo presente nella parte dorsale e laterale dell’uretra, ma non nella parte ventrale (Fig. 5 -6).

Se è danneggiato uno dei due meccanismi, la continenza è comunque mantenuta dallo sfintere sano.

Se invece entrambi gli sfinteri sono danneggiati si ha incontinenza.

Durante la ricostruzione dell’uretra vengono scelti gli interventi chirurgici che permettono di evitare il danneggiamento degli sfinteri in modo da preservare la loro funzione e garantire la continenza.